20/09/2006 Corbaccio, Italia, UWE e Tizia sono un caso per psichiatri e non per critici d'arte. Mi chiedo perche' il Comune non provveda a una rimozione delle orribili spazzature di Piazza Garraffello e contestualmente a un Trattamento Sanitario Obbligatorio per la beata coppia

13/03/2006 Ignoffo grafito, Palermo, UWE molto probabilmente ha sbagliato molte coso nella sua vita. La sua arte non e' artistica e la sua fidanzata e' asfittica ma anche toxica. Aderiamo tutti alla campagna di solidarieta' per rimandare UWE e Crosta in Austria! Basta poco e UWE e' in Austrica! love and peace Ignoffo

Giugno 25th, 2005 at 12:40 pm, mannopixel Cercasi testimonianza visiva (foto o video) dello show di Uwe Jantsch ieri a Palermo da inserire in questo blog. Lo spettacolo e' consistito, lo dico per i pochi che non fossero stati presenti, nell'assumemere posizioni da cristo in croce davanti a un riflettore al terzo piano di un palazzo diroccato in piazza garaffello (vedi qui foto d'archivio), a cio' e' seguito il lancio di balle di vernice rossa su delle pareti bianche, a volte pero' mancando il bersaglio (e per esempio prendendo in pieno il motorino della mia amica mary). Erano presenti circa mille persone. Di sottofondo, musica techno.

13/03/2006 alfio, marocco, Non mi aspettavo che la Austrica fosse cosi' complessa. Comunque io dal Berlusca ci sono andato e seno lo sa', e voi a casa...

uno di passagio 17/01/2007 vista di sera, per caso, con l'odore della meusa (milza specialita' palerm.) nella narici, sono rimasto a guardatre con la bocca spalancata non lo so per quanto tempo

Vero artista triste 18/04/2007 0.20 Artista Uve ? cos'ha dell'artista Uve ? l'artista e' uno stato di coscienza che per sua caratteristica risiede dall'altra parte della societa' nella sua stessa struttura. Uve e' un semplice venduto, belloccio slavato nordico, che aprofittando della vetrina della vucciria e dei contatti di una prostituta contessa ha creato la scusa per vendersi ulteriormente e fare quello che in 30 anni non e' riusvito a fare..! cmq sia ha dei meriti c'e' riuscito! sono solo contro questo percorso di "sopravivenza" !! un po' all'Udc un po' alla coca cola .. un artista non avrebbe dat il culo agli stessi organi che non uccidono l'arte del mondo ogni giorno. grazie a voi il mondo e' una merda !!!

misha 01/05/2007 21.07 Bravo vero artista, parole sante, Uwe e Costanza sono solo due cialtroni, imbroglioni, patetici che riescono a far presa su gente semplice e di bassissimo livello culturale. Non capisco come si possa definire arte quello che fanno i due imbroglioncelli. Uwe tornatene in Austria, Costanza tornatene nei salotti della Palermo bene, ma fatevi una bella doccia prima!

di Il Genio di Palermo del 09/1/2007 Bravissima Rachele!!! Ho scoperto solo ora l'urlo ed ho apprezzato ENORMEMENTE il tuo lucidissimo articolo. Concordo completamente sull'inutilita' e la bruttezza della ormai (fortunatamente) rimossa opera, concordo sulla sua assoluta stupidita' e pesantezza estetica. Mi stupisce che nessuno abbia mai evidenziato la malafede della principessa che denuncia una citta' poco attenta al lavoro del "grande Uwe" ma poi ci racconta che il comune ha stampato cinquemila cataloghi (che mi dicono lei vendeva nel suo "ufficio" di Piazza Garraffello), mi e' anche capitato di avere avuto tra le mani un pieghevole in cui si diceva che la festa di Uwe era sponsorizzata dal Giornale di Sicilia e dalla Cocacola, ho letto poi articoli deliranti in occasione di questa festa, in cui le giornaliste di settore parlavano con toni da grande evento e da inperdibbile performance, se questa e' una citta' che non si e' accorta di Uwe..... allora che bisognava fare? La mia impressione pittusto, e' che questa citta', forse, non si e' accorta che qualche giorno prima dell'ARTICIDIO da quelle parti era stato ucciso un'uomo.....

di un passante del 09/1/2007 Geniale il genio di Palermo e bravissima Rachele! Io mi sono trovato a passare davanti a questa discarica spacciata per arte e una pazza, che ora scopro essere una principessa, mi e' saltata addosso perche' stavo facendo una foto, mi ha chiesto chi ero e poi mi ha chiesto dei soldi per fotografare. Avevo sentito parlare di arte pubblica, ma avevo capito che essendo in luoghi "pubblici" fosse destinata a tutti, non pensavo che si dovesse pagare! Credo che oltre al cardinale Mazzarino anche gli antenati della suddetta principessa avranno un bel dafare a rigirarsi nelle tombe vedendo una loro discendente elemosinare soldi seduta in un ufficio fatto di "munnizza"!

di Rachele del 09/1/2007 Grazie al Genio e al Passanta,dopo tante critiche sono felice di leggere qualche commento davvero positivo. Mi hanno accusato di non capire nulla di arte,io sono una studentessa del DAMS e credo di capirne qualcosa,anche se non mi ritengo un esperta. Continuiamo a vivere Palermo ammirando quanto di piu' bello la nostra civilta' ci ha donato e che si e' accumulato nei secoli al posto di esaltare meteore puramente scandalistiche.

Maria Marrelli 10/04/2007 10.17 Sono molto felice che la cosidetta opera d'arte sia stata smontata, credo che raramente ho visto una cosa tanto brutta spacciata per arte. Penso sia penosa poi questa levata di scudi da parte di chi di arte non ne capisce veramente niente prima fra tutti la povera Costanza che difende tristemente il lavoro del suo fidanzato e si adopera per raccattare qualche monetina dai turisti

La Palermitanona Marzo 2nd, 2007 at 5:24 am A me Uwe mi e' sempre sembrato un "tascio decontestualizzato". Cioe' e' tascio ma siccome sta in mezzo al tasciume del capo non si capisce tanto bene che e' cosi tascio! E questo e' tutto quello che volevo dire...

il solito passante Marzo 29th, 2007 at 10:37 pm Finalmente questo orrendo accumulo di rifiuti e' stato rimosso, mi domando quanto tempo ancora dovremo sentire parlare di questo schifo che di artistico non ha mai avuto nulla La difesa ad oltranza della principessa Costanza (avete notato la rima?)e' semplicemtente deprimente ed e' chiaro ormai a tutti che l'unica categorica di professionisti che si potrebbe occupare di questo caso e' quella degli psichiatri! Personalmente mi professo fan sfegatato della "Palermitanona" che trovo genialmente ironica!!!

Manfredi M. Marzo 31st, 2007 at 10:12 pm Singolare leggere il commento di Costanza che parla di lealta' quando quello che fa normalmente con il suo Uwe a piazza Garraffello di leale (nei confronti del quartiere e della citta' stessa) non ha nulla! Concordo con Marilina sul fatto che una doccia ogni tanto ai due non farebbe male.

marlene0071 (1 anno fa) Uwe ma picchi un ti nni vai rin paliermu. Appena ti viru camminari pa me strata ti fazzu abbiriri zoccu vole riri essere mongoloide. Cu tia a cosa mi pare gia' misa buona. E poi un ci scassari chiu a minchia con la tua munnizza.

hobart2on (1 anno fa) t'ho scoperto! sei straniero. non sei italiano. vattene nel tuo paese, brutto frocio.

di Peppe (21anni) del 12/3/2007 Sinceramente, Uwe, ma non ti sei stufato? Ok, hai fatto polemica, hai preteso di creare, secondo la tua opinione, dell'arte accatastando del ciarpame che gia' li era presente. Spacciandola per arte moderna. Spacciandola, perche' arte non e'. E non perche' non sono nobili i materiali. Tutt'altro. Con materiali molto poveri, Gaudi ha decorato diverse case, parchi e quant'altro, creando opere uniche nel suo genere. Tu hai fatto piu' che altro polemica e te lo sei permesso in una citta' in cui, mi vergogno a dirlo, rendono lecite cose simili. (continua)

di Peppe (21anni) del 12/3/2007 (continua) Ora ti ergi come paladino di una battaglia che in realta' non vedi. Hai avuto quello che volevi. La celebrita'. Quel quarto d'ora di celebrita' a cui ognuno ha diritto, come diceva Andy Warhol, l'hai avuto. Forse e' durato fin troppo. Direi che e' ora di farsi da parte, perche' la tua megalomania e assolutezza sta superando i limiti della sopportazione. Straparli, scagli giudizi facili... come puoi dire con assoluta certezza che nessuno e' andato alla Vucciria. Troppi facili giudizi lanciati gratuitamente. Polemiche inutili e sterili, fini a se' stesse. Come la tua ex-cattedrale.

Lex ha scritto il 24 Ottobre 2007 alle 10:49 UVE ti assicuro che Palermo non ha bisogna delle tue installazioni. Evitacele! Un consiglio, vai a Roma e porta li la tua "ARTE" Veltroni sapra' capirla e subito sapra' dove collocarti. Io l'ho chiaro

evidentemente non e' chiaro ha scritto il 21 Novembre 2007 alle 12:35 mi spiace ma la tua risposta per me e' assurda, probabilmente la cambieresti se qualcuno insultasse te, tua figlia dicendo che ha rapporti con altri e taglia la cocaina, o ti associasse parole e offese pazzesche. Voglio essere ancora piu speficico visto che siamo entrambi ospiti di Rosalio: se io su youtube mi facessi un account Rosalio e cominciassi a sfottere forse la redazione potrebbe lasciare passare, ma alla lunga si stuferebbe e intraprenderebbe un'azione legale o mi farebbe sospendere l'account, figuriamoci se comincio ad associare a Rosalio o al principale gestore sig. Siino oscenita' o offese su sua figlia o altro, credo che per primo mi darebbe la caccia e farebbe bene, queste cose sono inammissibili per chiunque, NON ha senso dire che per Cammarata si puo' e per tutti gli altri politici o chiunque sia non si puo'!....dai, qua' non avete proprio argomenti, LO SO che a molti sta sulle scatole il sindaco, possibilmente sono uno di quelli, ma non posso andare a dire cose su sua figlia o calunnie e farla franca, se no ditemi che va bene e lo facciamo tutti con tutti e allora la legge vada a farsi benedire.... Scusa poi, HAI LETTO BENE QUELLO CHE HO SCRITTO ? ma bene ? qualcuno si e' limitato ad andare a visitare il link che ho messo ? ci sono delle cose pazzesche, non le riporto qui perche' temo che il filtro di Rosalio le bloccherebbe in quanto volgarita'... secondo me tutto poteva essere carino se si evitava di dire certe cose troppo spinte sulla famiglia del sindaco o volgarita' inutili.... inutili perche' infantili, infatti sono d'accordo VIVA la satira ma l'offesa non fa ridere per niente, mentre ho l'impressione che un qualche artista sia arrabbiato come un bambino semplicemente perche' qualcuno (temo la polizia e l'amia piu' che il comune infatti) gli ha "distrutto" una installazione.... prima di fare le guerre alle persone questo artista dovrebbe informarsi meglio, considerato che e' stato lo stesso Comune di Palermo a dargli i soldi per un catalogo.... Questo non sminuisce o difende la politica di Cammarata, e ovviamente ancora una volta non sto parlando della maschera, quella e' anzi l'unica cosa che salverei.... ma incentrare la propria arte sull'offesa - offesa non presa in giro - di una persona e' inutile e ridicolo, considerando poi il paradosso che certi artisti "provocatori" si arrabbiano come bambini di due anni quando li provochi a tua volta facendo veramente la figuraccia che meritano (confermo e stra confermo) E non mi sto accanendo con nessuno visto che qualcuno me l'ha detto, infatti la chiudo qui ringraziando il blog per avermi fatto dire la mia opinione e qui finisce, chi ama Uwe lo ami, chi lo odia lo odia e basta, faccia lui quello che ritiene assumendosi poi le conseguenze come tutti noi per qualunque cosa si fa: pero' e' divertente vedere che effetto fa la provocazione che si ritorce su di te, un utente Bancanazion ne sa qualcosa ti fa capire come certi artisti "eroi" e provocatori piangono appena gli rubi le caramelle

Jolanda ha scritto il 7 Giugno 2008 alle 14:29 Ancora??? Come diceva una vecchia canzone di Cutugno, per Uwe: "E se vai a cercar fortuna in America ti accorgi che l'America sta qua". Eh gia', Uwe ha proprio trovato l'America, speriamo che qualcosa gli faccia venir voglia di rimpatriare presto.

Nat ha scritto il 23 Febbraio 2007 alle 14:41 Solo Palermo,non cercano nient'altro i miei occhi ed il mio cuore Viva,pulsante,colorata,armoniosa,con tutti i suoi difetti ma disprezzo dal profondo i bombolettari che turbano e devastano le opere d'arte che Dio ha deciso di regalare a Palermo

laura ha scritto il 23 Febbraio 2007 alle 14:52 Le opere d'arte che Dio ha deciso di regalare a Palermo?!!?? ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah...mi fai ridere! prima di scrivere devi riflettere poeta Nat.

Nat ha scritto il 23 Febbraio 2007 alle 15:03 Carissima,e su cosa dovrei riflettere? Illuminami d'immenso,dissetami..... entro le 4 pero',poi devo andare a lavorare

riccardo ha scritto il 31 Marzo 2008 alle 19:27 Caro Sig. Uwe Non ho capito quasi nulla di cio' che ha scritto! Se intende dire che ho parlato male dell'Austria questo non e' assolutamente vero (puo' avere conferma, se vuole, da un qualsiasi tedesco che sa leggere l'italiano) io parlavo male di lei, questo si! O meglio, non di lei personalmente, ma delle sue "cose"; credo che nella sua Austria lei sarebbe considerato un imbrattatore e sarebbe tranquillamente condannato; qui, matti quanto siamo, le dedichiamo la nostra attenzione! Grazie

riccardo ha scritto il 5 Aprile 2008 alle 09:39 Quando si parla di "arricchire" di spazzatura un luogo che e' stato reso "spazzatura" dall'incuria dei proprietari degli edifici e dalla colpevole negligenza delle amministrazioni comunali non si parla di Arte! L'Arte nasce dall'Arte e non dalla sovrapposizione confusa di spazzatura e personaggi "eccentrici" di ogni genere che si appropriano di spazi pubblici da recuperare e non da imbrattare con vernici e stracci! Sto scrivendo forse una cosa ovvia, ma qualcuno di tanto in tanto deve dirle le cose ovvie! Prendiamo ad esempio la fontana CINQUECENTESCA di piazza garraffello fino a qualche tempo fa era ben visibile un enorme punto interrogativo disegnato con una vernice verde; chi crediate sia stato? Io penso che queste persone debbano essere arrestate, come avverrebbe in qualsiasi paese civile del mondo. Grazie!

Tony Siino ha scritto il 5 Aprile 2008 alle 14:56 La fontana, che e' molto bella, era degradata, imbrattata di vernice e piena di spazzatura e di siringhe. Uwe mi ha raccontato di averla pulita volontariamente e di averla rimessa in funzione. Ovviamente non gli competeva, pero' mi sembra un gesto nobile. Tempo dopo e dopo molti segnali di ostilita' verso la sua presenza e' apparso il punto interrogativo. Questa volta la vernice era a base acquosa e facilmente rimovibile.

riccardo ha scritto il 5 Aprile 2008 alle 15:21 Caro Tony Siino, Ti ringrazio per la precisione. Ma non riesco a capire! Chi ha imbrattato la fontana di vernice? Uwe prima pulisce la fontana e poi le crea il mostro di spazzatura intorno? Poi sul fatto della fontana rimessa in funzione so per certo che a metterla in funzione non e' stato lui (o almeno non solo lui) ma molta gente che "vive" la piazza! Lo so perche' vivo non distante da quei luoghi! Poi per la precisione il colore verdastro della vernice imbratta ancora la fontana sei sicuro che si tratta di vernice lavabile? sparacello ha scritto il 5 Aprile 2008 alle 15:21 Il mio e' un giudizio di qualita'!???? E quindi auspichi l'arresto dell'autore?!?

riccardo ha scritto il 5 Aprile 2008 alle 15:40 Si! siamo davanti ad una persona che violenta l'arte: la mortifica e commette dei reati; quei luoghi sono vincolati da norme urbanistiche imbrattare edifici storici, qualunque siano le condi zioni di degrado di questi, commette un reato e chi commette reato va sanzionato! naturalmente ho esagerato nel volerne l'arresto, ma una sanzione quella si; perche'? molto semplicemente perche' non e' un artista! Qulcuno dica ad UWE che il DADAISMO o le provocazioni in arte sono finite da un bel pezzo! non c'e' nulla da provocare se non il proprio ego!

calpurnio ha scritto il 5 Aprile 2008 alle 15:45 Magnifico! Riassumendo: il Sig. Riccardo, democratico e progressista, sebbene non contrario ai murales, emette un guidizio negativo su quelli presenti a P.za Garraffello. E, di conseguenza, "Io penso che queste persone debbano essere arrestate". Conclusioni: se invece gli piacessero, l'autore potrebbe continuare a girare a piede libero. E meno male che e' democratico...

diffidato ha scritto il 5 Aprile 2008 alle 17:41 io di chi imbratta di quattru patatuna di tempietto della musica me ne strafotto perche' per quanto mi riguarda no e' monumento come lo sono le zone ed i palazzi dove lo spazzino austriaco cerca di creare arte. per quanto mi riguarda e' un ottimo riciclatori i munnizza,di arte onestamente non ci vedo nulla.

diffidato ha scritto il 6 Aprile 2008 alle 13:08 Uwe a Riesi producono dell'ottimo nero d'avola,vacci araciu pero' il vino quando e' bevuto in quantita enormi fa male ma lei che e' austriaco forse e' abituato a bere,e si vede riccardo ha scritto il 6 Aprile 2008 alle 13:13 UWE, caro Non conosco Riesi. Mi basta guardare la pseudoarte che fai in piazza garraffello e mi rendo conto di quello che farai o stai facendo a Riesi! Ovvio che gli artisti non ti vengono dietro e perche' mai dovrebbero? non sei un artista tu! Sei un divertente ed eccentrico personaggio tutto qui! lascia l'arte a chi la sa fare

salvatore presti ha scritto il 21 Novembre 2006 alle 20:14 la spazzatura accumulata e' solo spazzatura, la spazzatura che assume una forma artistica puo' dare fastidio e per questo deve essere rimossa.

salvok7 (6 mesi fa) ma perche' nn vi buttate tutti da un ponte!!!fattabbata di cugliuna! fai schifo cazzo!!vergognati...ma forse la vergogna nn la provano i pazzi!! nn sara' mica un pazzo a portare qualcosa a riesi!!!tu gli occhi come c'e' li hai foderati di salame????perche' a me il prosciutto fa' federe solo che siete una massa di rincoglioniti!!!e poi e' capace solo a portare allegria...sisi...proprio allegria....con tutte le cazzate che fa'!!!!!!!!

3/22/2008 Palermo 187 okaitis Vucciria, Piazza Garraffello -"Uwe loves you" - Uwe? or UWE? You? - Who. if not Jesus? Never before seen this genre of streetart. Astonishing Palermo. - Found out that the artist is Uwe Jaentsch (from Austria?). In spite of the christian symbol, I now think "ti" means you and me, everybody raising his eyes to UWE.


2017 2016 2015 2014 2013 2012 2011 2010 2009 2008 2007 2006 2005 2004 no ISBN